DOTT. ROMITI DAVIDE

FISIATRA

La Fisiatria è una branca relativamente giovane della medicina, che si occupa della riabilitazione e del recupero delle funzioni del paziente. Non si rivolge quindi soltanto al trattamento della patologia, ma interviene per migliorare la situazione globale in cui versa l’individuo che presenta condizioni problematiche di varia tipologia, in particolar modo dal punto di vista ortopedico, neurologico e respiratorio. 

Il Fisiatra interviene sia nel trattamento di patologie di nuova insorgenza, sia nella prevenzione per limitare la progressione e l’impatto sulla funzione del paziente con patologie croniche. Per fare un esempio specifico in ambito muscolo-scheletrico, possiamo parlare del trattamento nel paziente artrosico, affetto da una condizione frequente e che tende a peggiorare con l’avanzare dell’età.

Il Fisiatra riveste un ruolo fondamentale in buona parte di tutte quelle patologie croniche per cui non esiste una soluzione definitiva. In ambito ortopedico si può parlare in particolare di artrosilombalgie, discopatie e radicolopatie da ernia discale, tendinopatie e patologie muscoloscheletriche da sovraccarico, tutte condizioni che tendono a recidivare e cronicizzare e richiedono tempo e costanza per una risoluzione completa. 

Il medico Fisiatra si occupa anche di alcune patologie pediatriche riguardanti lo sviluppo della colonna vertebrale, come la scoliosi adolescenziale o l’ipercifosi, patologie per le quali vengono impiegati i corsetti ortopedici affiancati a programmi di rieducazione motoria specifica; discorso simile vale per alterazioni del piede come il piattismo, dove il ricorso ai plantari e agli esercizi specifici porta sicuramente ad un miglioramento clinico.. In ambito ortopedico, il fisiatra può ricorrere ad un’ampia gamma di terapie fisiche, che per la maggior parte hanno la funzione di ridurre il dolore e hanno pochissimi effetti collaterali o controindicazioni.